Aggregatore Risorse

Nera River Cycle Route
Ciclovie

Ciclovia del Fiume Nera

Difficoltà
Facile
Dislivello
+90 | - 120
Distanza
28,2 Km
Da Sant'Anatolia di Narco alla Cascata delle Marmore: un itinerario facile, adatto a tutti coloro che vogliono godersi una giornata immersi nella natura della Valnerina
Distanza 28,2 km
Dislivello +90m; -120m
Difficoltà facile
Fondo asfalto 11,350 km (40%); ghiaia 16,850 km (60%)
Bici consigliata ibrida, mtb, gravel
Da vedere in zona Sant'Anatolia di Narco, Scheggino, Abbazia di San Pietro in Valle, Ferentillo, Arrone, Casteldilago, Cascata delle Marmore.

 

La ciclovia del Nera, nel tratto da Sant’Anatolia di Narco alla Cascata delle Marmore, fa parte del più ampio e impegnativo anello della Greenway del Nera e unisce l'ex ferrovia Spoleto-Norcia con la bassa Valnerina e i suoi borghi, scorrendo per lunghi tratti anche in parallelo con la Via di Francesco.

L'itinerario misura poco più di 28 chilometri, alternando asfalto e ghiaia, ma sempre su vie secondarie senza traffico. Lungo il percorso non vi sono salite importanti, ma solo una serie di sali scendi (a volte ripidi). L'ascesa più significativa è quella di circa 1 chilometro che porta dai piedi di Sant’Anatolia al centro storico.


Il percorso costeggia le rive del fiume Nera, lambendo i boschi dei ripidi pendi dei fianchi della valle, ed è costantemente immerso nel verde, rendendolo veramente piacevole dal punto di vista paesaggistico e naturalistico. 

Allo stesso tempo attraversa i tanti borghi arroccati di questa parte della Valnerina. Sant’Anatolia di Narco, Scheggino, Ceselli, Ferentillo, Arrone, Casteldilago: veri gioielli che meritano brevi soste per visitare i centri storici e assaporare le bontà enogastronomiche del territorio. Ferentillo, pittoresco borgo sormontato da due rocche, è sede dell’affascinante Museo delle Mummie e di una nota falesia di arrampicata posta appena fuori del centro abitato.

Gli ultimi chilometri si sviluppano tra suggestivi e divertenti tratti nel bosco e dopo aver attraversato una piccola galleria, proseguono su un ponticello che conduce al Belvedere Inferiore, ai piedi dell'imponente Cascata delle Marmore.

GUARDA I DETTAGLI DEL PERCORSO SU KOMOOT

 

Altimetria
Altimetria
Mappa
Mappa
Roadbook
Roadbook
GPX
GPX
PDF
PDF

ATTENZIONE

Attualmente il percorso si interrompe i due punti per frana:

  • a Ceselli, dove un cartello invita a deviare sulla ss 209 e rientrare a Terria;
  • a Precetto, in Comune di Ferentillo, dove non è ancora presente alcuna segnalazione, ma anche in questo caso il consiglio è di sfruttare la ss 209 della Valnerina.

Qui sotto il quadro d'insieme delle due interruzioni:

 

INTERMODALITÀ
 

In auto
Autostrada del Sole A1 (Firenze-Roma), per chi proviene da nord uscita casello di Valdichiana, per chi proviene da sud uscita casello di Orte
Autostrada A14 (Bologna-Taranto), per chi proviene da nord uscire al casello di Civitanova Marche, per chi proviene da sud uscire al casello di S. Benedetto del Tronto
Strade statali: SS. 3, SS. 209, SS. 395, SS. 320, SS. 396

In autobus
Collegamenti giornalieri da Roma (Stazione Tiburtina) e da Spoleto

In treno
La Stazione ferroviaria più vicina è quella di Spoleto