Un nuovo modo di conoscere l'Umbria: in cerca di emozioni sotto forma di natura, di abbazie, eremi, torri e mura medievali, ma anche per assaggiare le tipiche norcinerie, sempre con ritmi lenti, a misura d'uomo e d'ambiente 

In Valnerina resterai sorpreso dalla forza della natura, dal capillare insediamento di abbazie, monasteri ed eremi, dalle  tradizioni popolari ed enogastronomiche, note ben oltre i confini nazionali. Un paesaggio montano attraversato dal fiume Nera in cui, a scenari paesaggistici unici e spettacolari, dalla Piana di Castelluccio di Norcia fino alle Cascate delle Marmore, si alternano e integrano le tracce della millenaria presenza dell'uomo. I boschi, solitari ed intensi, l'asprezza del territorio, e l'isolamento creato dai monti sono stati scelti nei secoli da eremiti e ordini monastici in cerca di luoghi per la preghiera e la meditazione; ancora oggi le suggestioni dei luoghi motivano visite escursionistiche e pellegrinaggi. È in questa terra penetrata di vita ascetica che crebbe San Benedetto, patrono d'Europa. Queste proposte hanno lo scopo di coniugare la tradizione del pellegrinaggio con le moderne esigenze di chi pratica trekking o ciclismo, e completare una giornata di visita alle antiche abbazie benedettine con una buona tavola. Ti forniamo non solo la descrizione dei luoghi e delle attrazioni da non perdere, ma anche tutti i riferimenti tecnici di cui avrai bisogno nel tuo itinerario per percorrerlo in sicurezza. E scoprire tutta la bellezza di questo angolo orientale dell'Umbria.