In Umbria, l'UNESCO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la scienza e la cultura, ha riconosciuto come "patrimonio dell'umanità" Assisi e gli altri luoghi francescani e due luoghi come appartenenti al sito seriale "I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)" che comprende le più importanti testimonianze longobarde presenti sul territorio italiano.