Aggregatore Risorse

Castiglione Cinema 2022

La quinta edizione del festival promossa dalla Fondazione Ente Spettacolo torna finalmente, dopo momenti difficili, a mettere al centro le persone e le loro storie.

Sarà un momento per potersi finalmente incontrare e ripensare all’intera filiera del cinema:
per riflettere sul profondo cambiamento che sta vivendo tutto il comparto cinema e avanzare proposte concrete per affrontare le sfide del futuro.

Si inizia Il 10 giugno alle 18.30 in Piazza Giuseppe Mazzini con Neri Parenti che, a partire dal suo libro ‘’Due palle…di Natale’’, racconterà retroscena inediti e spassosi aneddoti che coinvolgono alcuni dei più grandi talenti comici del cinema italiano, ma anche avendo uno sguardo professionale su come si può valorizzarli al meglio nel cinema.

Per proseguire alle 19.30 con la presentazione di Enrico Vanzina del suo ‘’Diario Diurno’’: il sorprendente racconto degli ultimi undici anni e un’importante testimonianza per capire, attraverso uno sguardo unico e originale, l’Italia di oggi. La giornata terminerà con una sua proiezione alle 21.00 di ‘’Tre Sorelle’’ in Piazza Uffici Comunali.

L’11 giugno a Poggio Santa Maria, si terrà il seminario residenziale che ha caratterizzato le prime due edizioni del festival. Il seminario è organizzato nell’ambito del progetto “Il 75esimo anniversario della Fondazione Ente dello Spettacolo”, realizzato grazie al contributo della Direzione Generale Cinema del Ministero della Cultura.

Diviso in due sessioni, avrà come temi chiave del rilancio del cinema italiano il suo appeal internazionale, la possibilità di aprirsi a nuovi mercati promuovendo un’immagine di sé precisa. Un’immagine che dipende ancora oggi in gran parte dal cinema d’autore e i suoi alfieri.

Tra questi ultimi, sicuramente, Margherita Buy, una delle più grandi attrici italiane che, insieme a Giuseppe Piccioni, regista con uno sguardo originale, tra i più rappresentativi del nostro cinema d’autore, sarà protagonista di “Ritratti confidenziali”, il talk che avrà luogo in Piazza Mazzini alle 19.30. Tra i tanti film realizzati insieme, l’attrice e il regista hanno deciso di portare a Castiglione Cinema, una produzione tra le più importanti del cinema italiano, ‘’Fuori dal Mondo’’, vincitore di 5 David di Donatello nel 1999 per miglior film, migliore attrice, migliore sceneggiatura, miglior montaggio, migliore produttore. Venne inoltre scelto dall’Italia per la candidatura agli Oscar.

Sarà possibile vederlo la sera stessa presso la Piazza degli Uffici Comunali alle 21.00.

Per il tradizionale appuntamento con I Borghi più belli d'Italia, sempre nella stessa giornata di sabato, alle 18.30, ci sarà anche Osvaldo Bevilacqua che parlerà del turismo di prossimità in collaborazione con le cui esperienze ci insegnano a uscire dai confini per reinventarsi continuamente: dalle produzioni internazionali ai film indipendenti passando per serie amate in tutto il mondo, i borghi offrono scenari affascinanti ed eclettici pieni di storia e cultura, offrendo agli spettatori e alle nuove generazioni un inestimabile patrimonio di narrazioni.

Per concludere questa sorprendente edizione, la mattina del 12 giugno alle 11.00, ci sarà l’incontro con i coniugi e collaboratori a 360 gradi, Nora Venturini e Giulio Scarpati per parlare del loro modello innovativo di factory familiare.

Infine alle 12.00, l’attrice Aurora Ruffino riceverà il ‘’Premio Castiglione Cinema 2022-Rdc Incontra’’. Nella sua carriera ha partecipato a progetti con distribuzione internazionale e innovativi e ha saputo donarci tutte le sfumature di una donna, dagli anni dell’adolescenza fino a diventare sposa, madre, consegnando a ''Noi'', l’immagine di un’attrice ormai matura, capace di fare tesoro dei tormenti giovanili del passato per acquistare il diritto alla felicità e al dolore dei grandi.

 

Per il programma completo QUI

Per maggiori informazioni: 

Facebook