Aggregatore Risorse

Palazzo Baldeschi al Corso

E’ un’antica residenza nobiliare le cui origini risalgono alla fine del Trecento, completamente affrescata verso la fine dell’Ottocento dall’artista Mariano Piervittori. Al suo interno è custodita la prestigiosa raccolta d’arte della Fondazione Cassa di Risparmio. La collezione permette un percorso a trecentosessanta gradi sull’arte umbra dal Medioevo al Novecento, da Perugino a Gerardo Dottori.

Oltre duecento dipinti tra Perugino, Pintoricchio, Matteo da Gualdo, Signorelli, Cerrini e Dottori.

Altrettanto importante fu l’operazione di acquisire quella che ad oggi è una delle più prestigiose Collezioni di maioliche Rinascimentali in ambito nazionale, una raccolta di 147 pezzi che si può ammirare negli spazi espositivi di Palazzo Baldeschi. Complessivamente, tra i manufatti di epoca Rinascimentale e quelli ottocenteschi, la Fondazione ha un patrimonio ceramistico che sicompone di circa 300 opere.

 

Un’altra tappa importante nell’ambito di questo percorso di accrescimento collezionistico è il lascito di circa 775 opere che il collezionista fiorentino Alessandro Marabottini aveva custodito per mezzo secolo nella sua casa di Firenze e che ha donato alla Fondazioneaffinché fossero esposte permanentemente al pubblico.

Periodicamente il palazzo, inoltre, ospita mostre di livello internazionale.

L’organizzazione degli eventi è affidata alla Fondazione CariPerugia Arte, una struttura organizzativa e di produzione-promozione creata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia nel 2014 per rafforzare l’attività già svolta negli anni nei settori dell’arte e della cultura.

Per maggiori informazioni: 

https://www.fondazionecrpg.com/

https://www.fondazionecariperugiaarte.it/

 

Esplora i dintorni
Le principali attrazioni nelle vicinanze