Aggregatore Risorse

Tra Castiglione e Tuoro lungo il Trasimeno
Mountain bike
Facile

MTB 02 - Tra Castiglione e Tuoro lungo il Trasimeno

Difficoltà
Facile
Dislivello
180 m
Distanza
32 km
Facile e adatto a tutti, è un percorso pianeggiante a pochi chilometri dalla riva del lago, tra Castiglione del Lago e Cortona: si snoda tra asfalto, sterrato, ponticelli e una fitta vegetazione.

Partenza e arrivo: Castiglione del Lago
Distanza: 32 km (21 nella variante breve)
Dislivello: 180 metri
Difficoltà: facile
Fondo stradale: 65% sterrato, 35% asfalto
Bici consigliata: MTB, E-MTB
Da vedere in zona: Castiglione del Lago, Tuoro, Lago Trasimeno.

 

Pur non essendo brevissimo, questo itinerario non presenta alcuna difficoltà altimetrica: a Borghetto poi, è possibile inserire una deviazione che permette di ridurre il chilometraggio totale a 21 chilometri.

La prima parte del percorso, in cui si alternano asfalto e sterrato, si sviluppa nella pianura tra Castiglione e Cortona, a pochi chilometri dalla riva del lago. La parte più spettacolare di questo itinerario però è sicuramente la seconda quando, su un fondo stradale quasi completamente sterrato, si imbocca la ciclovia del Trasimeno che scorre a pochi metri dal lago e si snoda tra ponticelli in legno e una fitta vegetazione.

La partenza è fissata dagli impianti sportivi di Castiglione del Lago, città che al ritorno merita una visita accurata, da dove si prosegue sul lungolago. Uscite da Castiglione seguendo le indicazioni per Pozzuolo e per Piana e dopo circa 6,5 chilometri svoltate a destra e lasciate l'asfalto iniziando a pedalare su una serie di stradoni asfaltati.

Tornando sull'asfalto al chilometro 11,5, immettetevi sulla SS 71 e rimanete su questa strada per circa due chilometri prima di svoltare a destra verso Borghetto. Al paese proseguite diritti e superato il passaggio a livello, c’è un breve tratto in salita dopo il quale potete girare a destra sulla strada sterrata che scorre tra gli ulivi, ammirando un bel panorama sul lago. 
Terminata la breve salita girate a destra e poi ancora a destra iniziando a scendere sempre su sterrato. Da qui, superando un casolare ed il sottopassaggio sulla superstrada, in neanche due chilometri si raggiunge la ciclovia del Trasimeno. 

Al chilometro 22,5 si torna a pedalare per un breve tratto sull'asfalto, ripassando per il centro di Borghetto, mentre al chilometro 24,2 svoltando a sinistra e tornando sulla ciclovia del Trasimeno, attraverso una fitta vegetazione e bellissimi panorami, si ritorna a Castiglione del Lago costeggiando da vicino le rive del lago.

 


Questo Itinerario permette di ammirare davvero da vicino il lago Trasimeno, che con i suoi 128 kmq è il quarto d'Italia per estensione. Parco Regionale, la sua superficie circolare incastonata tra morbide colline ricoperte da ulivi e pianure coltivate è di grande interesse naturalistico e costituisce una meta molto ambita per i turisti. 
Il centro storico di Castiglione del Lago, con le sue mura medioevali e le tre porte d'ingresso, merita una sosta ed una visita accurata, anche in virtù della splendida visuale che offre sullo stesso lago. All'interno del paese notevoli sono la Rocca del Leone, fortezza pentagonale di origine medievale, che rappresenta uno dei migliori esempi di architettura militare della regione e il Palazzo della Corgna, elegante dimora gentilizia di natura rinascimentale fatta costruire da Ascanio della Corgna nel 1560 su progetto del Vignola o di Galeazzo Alessi. Altro gioiello nell’area è Tuoro, sempre sulle rive del lago. Qui è affascinante il percorso storico della "battaglia del Trasimeno" del 217 a.C. tra Romani e Cartaginesi, che ricostruisce le fasi salienti della disfatta dell'esercito romano contro i cartaginesi di Annibale.