Aggregatore Risorse

Donazione della Santa Spina

Donazione della Santa Spina

Il 2 aprile Montone festeggia il Lunedì dell'Angelo con la "Donazione della Santa Spina - Celebrazione dell'antica Contea di Braccio da Montone", anticipazione di quella che sarà la grande festa di agosto, con la quale si ricorda la Donazione di una Spina della corona che trafisse il capo di Gesù al popolo di Montone da parte di Carlo, figlio di Braccio Fortebraccio.


I documenti storici narrano che proprio il Lunedì dell’Angelo Carlo Fortebracci donò a Montone la Spina della Corona di Cristo ricevuta dalla Serenissima Repubblica di Venezia, per i suoi servigi militari.

 
Dal 1798, anno dell’incendio della chiesa di San Francesco, la Spina viene custodita dalle suore del convento di Sant’Agnese.
Le celebrazioni avranno inizio con la lettura del "Proclama de lo Gran Gonfaloniero" e il corteo storico.
Il reliquiario della Santa Spina sarà visitabile per l’intero pomeriggio nella chiesa della Collegiata. 
Oltre alle celebrazioni religiose, in programma anche il mercato medievale, i giochi in piazza e tanti spettacoli per grandi e piccini.
                                                                                                                                                             
Una giornata per immergersi nell'atmosfera medievale di Montone, uno de "I Borghi più belli d'Italia".

Per maggiori informazioni:

www.montonein.it