Aggregatore Risorse

Bronzi e buccheri degli Dei

Dal 25 Ottobre al 31 Dicembre, un’importante selezione di reperti etruschi proveniente dai depositi del MANU, Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, arricchirà il percorso museale del MUVIT,  Museo del Vino di Torgiano.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del macro progetto Viticoltura e vino in Umbria: dagli Etruschi ai benedettini che ha portato alla ricollocazione di un corredo vinario in bronzo d’epoca etrusca, oggetto di un importante restauro conservativo, e alla realizzazione di una nuova sezione museale.

L’allestimento è incentrato sul simposio che, con le sue regole e rituali, i suoi corredi e attività ludiche, segna la storia del vino nei secoli.

Un'occasione importante per scoprire antichi reperti di straordinario valore e bellezza come, tra gli altri, una Hydria in bucchero rosso con fregio di cavalli alati e figure ornitomorfe (secondo-terzo quarto del VI secolo a.C.) e un Kottabos del IV secolo a.C., reperto di eccezionale importanza archeologica che è stato esposto al pubblico solo in rare occasioni, tra cui la mostra Gli Etruschi di Perugia al Castello di Bratislava nel 2014.

Per informazioni e prenotazioni: 

Tel. + 39 075 9880200/  musei@lungarotti.it

Facebook