Aggregatore Risorse

Luglio Longobardo

Luglio Longobardo

Nel febbraio 1897, nei pressi di Nocera Umbra, furono rinvenuti una serie di sensazionali reperti: spade, pugnali (sax), finimenti di cavalcatura, frecce, umboni di scudi, vasellame, gioielli e fibule (spille).


Corredi spettacolari e ricchissimi, restituiti nel corso di un anno da ben 165 tombe indagate in uno scavo sistematico, che dimostrano come Nocera e il suo territorio rivestano un ruolo chiave nei secoli VI e VII: il periodo, cioè, in cui i Longobardi – iniziata l'invasione d'Italia nel 568 – si spingono alla conquista di ampi territori nel centro della penisola e consolidano con l'istituzione di due ducati (Spoleto e Benevento) la loro presenza.

Oggi questi tesori sono esposti al Museo Nazionale del Ducato di Spoleto e al Museo dell'Alto Medioevo di Roma.

 

A tale eredità fa riferimento il “Luglio Longobardo”, che dal 2010 si tiene ogni estate nel borgo nocerino.

Appuntamento giunto alla sesta edizione, la manifestazione si terrà quest'anno dal 21 al 23 luglio e avrà come tema “A tavola con i Longobardi”.

Il campo storico, che presenterà uno spaccato di vita del VII-VIII secolo, proporrà dimostrazioni di combattimento, storytelling e laboratori di medicina e scrittura condotti dai gruppi ospiti Gens Langobardorum di Salerno e Benevento Longobarda.

Presso il Museo è previsto un approfondimento sull’alimentazione altomedievale a cura di Presenze Longobarde.

La novità di quest'anno sarà l'allestimento di una mostra archeologico-didattica con un centinaio di riproduzioni di reperti longobardi da tutta Italia realizzati dagli artigiani del Gasac.

Sarà presente anche un mercato con i banchi didattici del gruppo Tempora Medievalis, la cena longobarda, momenti di musica altomedievale con il gruppo Winileod e intrattenimento per grandi e piccini a cura degli Acrobati del Borgo.

Per maggiori informazioni:

https://lugliolongobardo.jimdo.com/