Fossato di Vico

Le Rughe di Fossato di Vico

map thumbnail


Ufficio informazioni accoglienza turistica
Via della Repubblica 15 - 06024 Gubbio
info@iat.gubbio.pg.it
Un raro esempio di architettura castellana medioevale che risolve in un'unica soluzione i problemi della viabilità e della difesa lungo il perimetro interno della cinta muraria di ponente, sulla quale si apre la portam castri che, sotto la torre merlata, è tuttora l'ingresso principale del castello.
 Ma siccome sono le esigenze di difesa a prevalere su quelle di viabilità, la strada livellata che si vede oggi, allora non esisteva ed era invece un percorso a saliscendi, per così dire, su alcuni punti del quale confluivano, passando sotto le case, brevi discese provenienti dalla parallela immediatamente superiore, detta lo stradone ed oggi Via Roma, evidentemente allo scopo di favorire il movimento difensivo dei castellani verso la cinta muraria e la portam castri.
Nelle Rughe sono da notare le coperture con volte in pietra a tutto sesto o con tavolato, i potenti archi acuti o a tutto sesto che le sorreggono, le feritoie da cui prendono luce e che nel Medioevo erano anche luogo di difesa dagli attacchi esterni.
 
Fonte: Comune di Fossato di Vico