Torgiano

Museo dell'olivo e dell'olio - Torgiano

map thumbnail
Il Museo dell'Olivo e dell'Olio (MOO) è ospitato all'interno del borgo di Torgiano; rinomato centro di produzione vitivinicola fra Perugia e Assisi
Il percorso espositivo si articola all'interno di un antico frantoio frutto dell'accorpamento di tre differenti case ed utilizzato fino al secolo scorso. Dal 2000 è sede del Museo dell'Olivo e dell'Olio, ideato e realizzato ad iniziativa di Giorgio e Maria Grazia Lungarotti.
Sostenuto dall'azienda di famiglia e gestito dalla Fondazione Lungarotti, il museo ripercorre senza limitazioni geografiche e temporali, la storia e i differenti usi dell'olivo e dell'olio. Reperti archeologici, ceramiche libri e altri materiali descrivono le origini mitologiche della pianta, la produzione, la diffusione e i diversi usi dell'olivo e dell'olio.
Tra i materiali esposti un alàbastron, ampolla destinata a contenere oli profumati, attico a figure rosse del Pittore della Fonderia, V secolo a.C. Ampio spazio è dedicato alla collezione di lucerne, dall'età preromana al XX secolo.
Una sezione tratta l'olivo e l'olio nella simbologia, nelle arti figurative e nell'artigianato; la vetrina delle Usanze e Tradizioni richiama antiche credenze e superstizioni popolari. 
Informazioni

Via Garibaldi
06089 - Torgiano (PG) 
email: prenotazionimusei@lungarotti.it
sito web: www.lungarotti.it/fondazione/moo

 

Fonte Regione Umbria - Servizio Musei e soprintendenza ai beni librari