Stroncone

Il borgo medievale di Stroncone

map thumbnail
Il borgo di Stroncone si trova fuori Terni, arroccato su di un colle olivato a 450 metri di altezza. 
L'entrata principale al borgo è da  piazza della Libertà, dove si trova una bella fontana costruita nel Sedicesimo secolo. Varcata la porta, sormontata dallo stemma comunale, incontrerai una piccola piazza che ti richiamerà alla mente il cortile di un castello, con antico pozzo e all'angolo la chiesa di San Giovanni Decollato, gioiello d'arte e architettura risalente alla prima metà del Quattrocento, con affreschi  raffiguranti storie della vita del Santo.
In piazza della Libertà trovi anche il Museo di Storia Naturale che documenta l'evoluzione della terra e della vita nel territorio, con collezione paleontologica, mineralogica e litologica.
Sali lungo via Flaminio Delfini, la via principale,  poi gira a destra  per via dell'Arrengo e arriverai alla romanica chiesa di San Nicolò  con bassorilievi di sapore bizantino che ornano il bellissimo portale decorato risalente al 1171 e, all'interno, una tavola dell'Incoronazione della Vergine, opera di Rinaldo di Calvi, uno dei migliori allievi dello Spagna.
Sali al Palazzo Comunale, di fondazione duecentesca, ove, se sei appassionato della miniatura potrai ammirare nove corali con preziose lettere capitali. Da via Gregorio Contessa, ricca di portoni e archi, si diramano deliziose stradine.
Poco fuori le mura incontrerai il Convento di San Francesco, fondato, secondo la tradizione, dallo stesso Francesco nel 1213, che possiede, nella sua biblioteca, una tra le più ricche raccolte francescane in Umbria e il corpo del beato Antonio Vinci originario di Stroncone.
Nei dintorni della città, visita le quattro frazioni di Aguzzo, Coppe, Finocchietto e Vasciano, e le località turistiche Montane delle Cimitelle e de "I Prati", dove potrai godere in ogni momento dell'anno di soggiorni piacevoli e raggiungere, attraverso suggestivi sentieri, le cime dei monti circostanti che dominano i vasti panorami della Conca Ternana e della pianura Reatina. Nell'altopiano dei Prati di Stroncone puoi fare anche trekking in compagnia degli asinelli e percorrendo la Via di Francesco puoi arrivare al Santuario di Greccio, uno dei luoghi francescani di maggiore spiritualità