I vini e l'olio

Ciliegiolo

img

Probabilmente di origine spagnola, anche se alcuni studiosi sostengono sia sinonimo del "Ciregiolo" di cui si hanno tracce in Toscana già dal seicento, il Ciliegiolo deve il nome al suo tipico aroma fruttato, di ciliegia. 

Lontano parente del Sangiovese viene spesso vinificato in uvaggio per la sua capacità di donare al vino profondità di colore e profumi. Presente a macchia di leopardo in tutta la regione ha trovato la sua terra d'elezione nella zona dei Colli Amerini, in provincia di Terni. Il Ciliegiolo, quando vinificato in purezza, dà origine ad un vino di colore rosso rubino intenso caratterizzato da profumi particolarmente fruttati, fresco e leggermente alcolico. 

Ti potrebbe interessare