Valfabbrica

Chiesa di Santa Maria Assunta - Valfabbrica

map thumbnail


Ufficio informazioni accoglienza turistica
Via della Repubblica 15 - 06024 Gubbio
info@iat.gubbio.pg.it
La chiesa faceva parte dell'abbazia benedettina di Santa Maria in Vado Fabrice, che alcuni studiosi indicano come il luogo in cui Francesco trovò ospitalità dopo aver abbandonato la sua città, durante il tragitto per Gubbio.
Documentata in alcune cronache dell'anno 820, quando l’imperatore Ludovico il Pio gli concesse l’autonomia, è considerata uno dei più antichi cenobi dell’Umbria.
Fu soggetta a frequenti depredazioni durante la guerra scoppiata tra Perugia e Assisi (1200) e resa indifesa a seguito della distruzione del castello di Valfabbrica operata dai Perugini. Dopo la soppressione del monastero (1359) fu per secoli adibita a chiesa parrocchiale di Valfabbrica. I restauri succedutisi nel tempo hanno mantenuto l'impianto originario della struttura, che custodisce al suo interno pregevoli affreschi votivi di scuola umbra del '300, da alcuni attribuiti a quella cimabuesca.
Il complesso abbaziale è stato trasformato in abitazione privata,  mentre la chiesa è utilizzata in occasione di diverse celebrazioni religiose (Corpus Domini, Cresime, matrimoni).