Agrégateur de contenus

Concerti del XLVIII Maggio Organistico

Quattro concerti d’organo per la 48esima edizione del festival Concerti del XLVIII Maggio Organistico nelle suggestive chiese di Amelia, Penna in Teverina, Giove e Lugnano in Teverina.

La manifestazione ha origine nella città di Amelia, poco dopo l’arrivo del grande maestro W. van del Pol in Italia, anni in cui i giovani organisti cercavano di salvare gli strumenti antichi, promuovendone il restauro. Dopo la scoperta di un particolare organo del Cinquecento ad Amelia, la ricerca portò al ritrovamento di un ricco patrimonio organario nella città, facendo nascere questa prestigiosa rassegna.

Si parte Sabato 30 Luglio alle 18.30 nella sala del Chiostro di Sant’Agostino, ad Amelia, con una conferenza Le chiese del festival tenuta dall’architetto Andrea Cristofari per andare alla scoperta degli aspetti più interessanti delle bellezze artistiche, sedi di ogni concerto.

Come da tradizione il primo concerto si terrà nella Chiesa di San Magno, ad Amelia, Domenica 31 Luglio alle 18.30 insieme al giovane organista Marco Brescia con uno strumento particolarmente interessante della fine del Cinquecento dal carattere unico, che ha affascinato i più grandi protagonisti del secolo scorso.

Si proseguirà Domenica 7 Agosto alle 18.30 nella Chiesa di Santa Maria della Neve, a Penna di Teverina, con il maestro Francesco Prelati, proponendo un programma classico incentrato sul massimo compositore di musica per organo, Johann Sebastian Bach.

Domenica 14 Agosto presso la Chiesa di Santa Maria Assunta, a Giove, sarà la volta dell’organista, Giulia Biagetti, titolare dell’organo della Cattedrale di Lucca, con un programma molto interessante di autori tedeschi.

L’ultimo concerto si terrà Domenica 21 Agosto alle 21.15 nella Chiesa Collegiata di Lugnano in Teverina con l’organista Fabio Macera che proporrà un programma italiano e alcune incursioni spagnole.

Per maggiori informazioni:

Facebook