Agrégateur de contenus

Todi Sotterranea

Todi Sotterranea

Una città sotto la città. Strade e case sotto le quali si nasconde un affascinante e intricato complesso di cavità scavate dall’uomo nei secoli scorsi, formato da oltre 3 chilometri di cunicoli e gallerie, centinaia di pozzi di varie epoche e decine di cisterne preromane, romane e medievali.

Un autentico patrimonio storico e culturale della città di Todi, oggi in parte visitabile, nonché un’ingegnosa testimonianza di ingegneria idraulica: cunicoli che drenavano e convogliavano l’acqua che si accumulava nel sottosuolo, trasportandola via e disinnescando così la causa di smottamenti. 

Altro compito, non meno importante in passato, era quello dell’approvvigionamento idrico, gallerie e cisterne scavate per rispondere a un'esigenza diversamente non esaudibile. 
Sorgendo su di un colle isolato, circondato per chilometri solo da cime più basse, Todi infatti non disponeva di un acquedotto esterno, per cui le fontane pubbliche alimentate dall’acqua che viaggiava sotterranea contribuivano a dissetare la città assieme ai pozzi da cui veniva attinta l’acqua di falda e alle decine di cisterne in cui si immagazzinavano le acque piovane.

Un sistema completamente dismesso, dopo il completamento del moderno acquedotto dotato di tubi di ghisa e di pompe a motore nel 1925 e dopo che nei decenni successivi l’acqua corrente raggiunse tutte le abitazioni. 

Lentamente dimenticati e dopo un lungo periodo di oblio, gli antichi sotterranei, in passato custoditi e curati nella manutenzione dai fontanieri, sono oggi preziose testimonianze dei tempi passati, storie che aspettano solo di essere decifrate per essere raccontate di nuovo. 
Il valore storico e archeologico, il buono stato di conservazione che rende perfettamente l’importanza di un antico progetto ancora efficiente, rendono la visita nella Todi sotterranea, in compagnia di guide esperte che vi accompagnano in una narrazione evocativa dei luoghi, incredibilmente emozionante e suggestiva.

L’itinerario comprende: le cisterne romane di Piazza del Popolo, le gallerie della Fabbrica della Piana e la Neviera della Valle.

Per informazioni:
Ass. Culturale Toward Sky (Valerio Chiaraluce -Tel. +39 328 0810989)
www.todisotterranea.it

Esplora i dintorni
Le principali attrazioni nelle vicinanze