Asset-Herausgeber

Castello di Montoro

Color oro è il colle a forma piramidale su cui sorge Montoro, uno dei castelli più antichi di Narni, in provincia di Terni.

Una storia plurisecolare è racchiusa al suo interno, che inizia nel lontano 857 come possedimento dell’Abbazia di Farfa, per poi entrare nell'XI secolo, su concessione dello Stato Pontificio, sotto l’amministrazione feudale della grande e importante famiglia nobile dei Montoro congiunta, successivamente, con un matrimonio, a quella dei Patrizi.

Un’aristocrazia romana di grande importanza facente capo a Porzia Chigi Montoro, una matrona di ferro, gelosa e lucidissima custode del patrimonio materiale e morale della sua casata, con diversi possedimenti in Umbria e nel Lazio e uno stretto legame con l’ambiente vaticano.

I suoi discendenti perseguirono nella salvaguardia e valorizzazione dei loro beni, rinnovando il borgo, grazie a una riqualificazione a favore degli abitanti, dai terreni coltivabili ai vigneti e uliveti, fino alla costruzione di un grande acquedotto, di una scuola e di una nuova strada che si inoltrava nel grande bosco di lecci circostante, necessaria per raccogliere il legname.

Solo dopo l’abolizione dell'ordinamento feudale, nel XVII secolo, il borgo divenne proprietà del Comune di Narni, tranne l’affascinante Palazzo Baronale, ancora oggi appartenente alla storica famiglia. Un castello di incredibile bellezza, posto alla cima della colle, che avvolge interamente il borgo, in cui poter ammirare la piazza adiacente alla residenza signorile, che si compone di una suggestiva fontana e della Chiesa Baronale dedicata a Sant’Egidio, patrono di Montoro. Scendendo, poi nei piccoli e antichi vicoli ci si potrà immergere in simboli e affreschi di questa antica famiglia, che continua nelle sue tradizioni, producendo buon vino e coinvolgendo la comunità, con l’apertura del magnifico castello a grandi eventi.

Un luogo storico di grande valore culturale, da cui poter partire anche per un’interessante escursione nel bosco millenario adiacente, per arrivare in un’altra incantevole località, il borgo sull’acqua di Stifone.

Esplora i dintorni
Le principali attrazioni nelle vicinanze