Asset Publisher

Torre degli Sciri, protagonista di #EUDeliversInYourRegions 2020

Torre degli Sciri, protagonista di #EUDeliversInYourRegions 2020

Unica superstite, nella sua interezza, di decine di torri che nel Medioevo hanno caratterizzato l'aspetto urbano della città di Perugia, la Torre degli Sciri è stata oggetto, insieme all’area circostante, di interventi di recupero e di riqualificazione finanziati con il contributo dell’Unione Europea, dalla Regione Umbria e dal Comune di Perugia.

A seguito dello spopolamento e della conseguente cessazione di molte attività commerciali situate nella zona della Torre degli Sciri è stato necessario intervenire alla riqualificazione dell’area, con l’obiettivo di darle una nuova vita.

Attraverso il Programma Urbano Complesso (PUC2) del Comune di Perugia, l’intero sistema urbano del centro è stato rivalutato, tornando ad essere una delle zone più vitali della città. La riqualificazione della Torre degli Sciri e dell’intera area di Via dei Priori ha dato inizio a un processo di rinascita sia economica che sociale attirando nuovi flussi di turisti e generando una nuova offerta residenziale, grazie al recupero di alloggi destinati alle coppie.

Lo sviluppo del progetto ha consentito la valorizzazione della Torre, il rifacimento della sottostante Via dei Priori e il recupero dell’ex Convento degli Sciri, all’interno del quale sono stati realizzati 12 alloggi in locazione a canone concordato.

L’intervento - avviato nel 2011 e concluso nel 2015 - ha permesso di dare la giusta luce ad un luogo di grande importanza artistico-culturale a beneficio dei turisti e della cittadinanza locale, da sempre molto legata affettivamente a questa zona di Perugia.

Dal 6 luglio al 6 agosto, grazie alla preziosa collaborazione dell'Associazione a Priori, la Torre degli Sciri sarà aperta ogni weekend dal venerdì alla domenica e in occasione di Jazz in August, dal 7 al 10 agosto

Per informazioni:
Pagina Facebook Associazione a Priori

You might be interested:
See all