Asset Publisher

Ciclovia del Sole
Ciclovie

Ciclovia del Sole

Difficulty
Facile; Medio-Facile
Difference in level
+100m; -100m | +450m; -600m
Distance
20,2 Km | 26,3 Km
Il tratto umbro della Ciclovia del Sole non è molto lungo e non presenta tratti molto impegnativi ma rappresenta un ottimo banco di prova per chi vuole cimentarsi in percorsi non interamente pianeggianti.

Il tratto umbro della Ciclovia del Sole che, con i suoi 3000 km, permette di percorrere in bicicletta tutto il Paese, dal Brennero alla Sicilia, non è molto lungo e non presenta tratti molto impegnativi ma rappresenta un ottimo banco di prova per chi vuole cimentarsi in percorsi non interamente pianeggianti.

Tappa 1 da Chiusi Scalo a Fabro Scalo

Distanza: 20,2 km | Dislivello: +100m; -100m | Difficoltà: facile | Fondo: asfalto 6,2 km (30%); sterrato 14 km (70%) | Bici consigliata: ibrida, mtb | Da vedere in zona: Chiusi, Città della Pieve, Monteleone di Orvieto, Fabro

Questo primo tratto di Ciclovia del Sole si sviluppa su viabilità esistente a bassa intensità di traffico su una bella campagna tra Chiusi Scalo a Fabro Scalo ed è consigliabile a tutti i tipi di bicicletta, con esclusione delle bici da strada e delle reclinate.
Quasi tutto il percorso si svolge su strade di terra inghiaiata tra campi coltivati e boschi collinari, fino a raggiungere Fabro passando per la Strada Statale 71. Salendo al borgo fortificato (100 m di dislivello in salita), sono interessanti da visitare il Castello, di matrice fortificata, con caratteristica forma a mandorla, fondato intorno al Mille e restaurato nel ‘400 e ancora nel ‘500, la Chiesa parrocchiale di San Martino, eretta nel XIX secolo, e l’ottocentesco Palazzo Comunale, il cui progetto è attribuito all'architetto perugino Guglielmo Calderini. Le terre rigogliose che circondano il paese donano spontaneamente il pregiato tartufo bianco.

 

Altimetria
Altimetria
Mappa
Mappa
Roadbook
Roadbook
GPX
GPX
PDF
PDF

Tappa 2 da Fabro Scalo a Orvieto

Distanza: 26,3 km | Dislivello: +450m; -600m | Difficoltà: medio-facile | Fondo: asfalto 26,3 km (100%) | Bici consigliata: strada, ibrida, mtb | Da vedere in zona: Fabro, Ficulle, Orvieto

Il percorso parte dalla Stazione Ferroviaria di Fabro sulla SS71, che inizia a inerpicarsi sulle colline e che in poco più di 7 km conduce al caratteristico abitato di Ficulle che si presenta come un borgo medioevale con le sue porte, il castello dei Conti Bonavicini (X-XI secolo), del quale sono visibili i resti delle mura merlate e due torri, le chiese di Santa Maria Vecchia, con portale gotico e alcuni importanti affreschi della seconda metà del Quattrocento, e di Santa Maria Nuova, in stile tardo rinascimentale (1606), con pianta a tre navate e un notevole coro ligneo posto dietro l'altare maggiore.
All'uscita del paese sono accessibili giardini attrezzati, con area picnic, area camper e servizi, dove concedersi una pausa rilassante all’ombra, prima di visitare, lungo il percorso, la chiesa della Maestà e iniziare l'ultima leggera salita che porta alla fase discensiva del viaggio, dalla quale lo sguardo può spaziare sulla Val Tiberina e sulla rupe di Orvieto, le cui origini risalgono alla civiltà etrusca, che offre un patrimonio artistico e culturale tra i più ricchi dell’Umbria.

 

Altimetria
Altimetria
Mappa
Mappa
Roadbook
Roadbook
GPX
GPX
PDF
PDF

INTERMODALITÀ 

In auto
Autostrada del Sole (A1), Uscita “Valdichiana” per chi proviene da Nord, Uscite “Fabro” e “Chiusi-Chianciano Terme” per chi proviene da Sud E 45, Uscita “Perugia”, direzione Lago Trasimeno, passando per Raccordo Autostradale 6 Bettolle-Perugia/Raccordo Autostradale A1 Perugia e SR599.

In treno
Direttrice Milano-Firenze-Roma e Direttrice Ancona-Foligno-Firenze: Stazione di Chiusi-Chianciano Terme.