Sorgenti di acque minerali conosciute e apprezzate già dai Romani, borghi densi di arte e di storie. Una foresta fossile e, ancora, distese di lecci ed ulivi, accompagnati dal fiume Tevere.