Sigillo

Ponte Romano Spiano

map thumbnail


Fremdenverkehrsamt
Via della Repubblica 15 - 06024 Gubbio
info@iat.gubbio.pg.it
Il Ponte Spiano si trova poco fuori Sigillo, è un’opera costituita da imponenti macigni che consentiva l’attraversamento del torrente Fonturci all’antica Via Flaminia.
E’ un capolavoro dell’arte romana: alcuni lo attribuiscono al II secolo a.C., altri all’età augustea. È realizzato con blocchi di corniola, è lungo 32 m e largo 3,25 m sulla volta. E' il monumento che rappresenta con la sua presenza l’identità di municipium romano dell’antica Suillum, (retto dai duoviri, con il collegio dei magistrati quattuoviri) e di antico e fondamentale collegamento tra il Tirreno e l’Adriatico. Nel territorio di Suillum si trovava infatti la nota “statio” della Via Flaminia, Helvillum, da cui partiva una diramazione che attraversando le nostre montagne, conduceva ad a Ancona e che rimase funzionante per molti secoli fino all’inizio del 900, chiamata del “Postiglione”.