Fahrrad und Mountainbike

Via di Francesco: via del Nord e via del Sud, Assisi, Umbria cammini, Unesco, Basilica San francesco

Un percorso naturalistico e spirituale di grande suggestione che attraversa l'Umbria da Nord a Sud

map thumbnail
Difficoltà:  Difficile
Dislivello:  Via del Nord 3250 metri – Via del Sud 3400 metri
Distanza:  Via del Nord 217km – Via del Sud 194km
Fondo stradale:  60% asfalto e 40 % sterrato 

La Via di Francesco è un percorso naturalistico e spirituale di grande suggestione che attraversa l'Umbria da Nord a Sud, toccando le città più belle della regione, ma soprattutto i luoghi francescani più importanti e significativi.

Un itinerario in bicicletta da affrontare con spirito pellegrino per pedalare nel verde, ma allo stesso tempo immersi nella spiritualità e nel misticismo di queste terre, incontrando la gente del posto, che ogni volta sa sorprendere con la sua accoglienza e la sua autenticità.

La via si può percorrere da Nord o da Sud, sempre con meta finale Assisi.

Quella del Nord parte dal santuario de La Verna, in Toscana, per poi attraversare Sansepolcro, entrare in Umbria e passare per Città di Castello, Pietralunga, Gubbio e Perugia prima di raggiungere il Sacro Convento di Assisi. Un percorso selvaggio, attraverso cui scoprire luoghi e strade poco conosciute, ma che richiede un buon livello di allenamento per superare una serie di salite impegnative.

La Via del Sud parte da Piediluco, attraversa i borghi della bassa Valnerina come Arrone, Ferentillo e Scheggino, prima di raggiungere Spoleto e poi arrivare in una delle zone più conosciute dell'Umbria, toccando Trevi, Foligno e Spello. Un equilibrio quasi perfetto tra bellezze naturalistiche e perle artistiche e culturali, un viaggio più breve e meno difficile della via del Nord.

Via del Nord o Via del Sud, in ogni caso un'esperienza che affascina, a prescindere dall'aspetto religioso. Un viaggio che ognuno può interpretare a suo modo, con spirito pellegrino o semplicemente godendosi la bellezza del percorso e le eccellenze naturalistiche, artistiche, culturali ed enogastronomiche di questo territorio.