Tom search

Visita guidata
Bevagna delle quattro Gaite
Durata
2 Ore
Meeting point
Bevagna
Difficoltà
livello turistico
Prezzo
€ 10
Organizzatore
CONTE CINZIA
Guida turistica
Lingua parlate
spagnolo
Sono Cinzia Conte, guida turistica dell'Umbria, abilitata nel 2001.
Continua

Bevagna, ha qualcosa di speciale. Un borgo piccolo, una storia millenaria che racconta di pietre, di acque e di genti. L'itinerario propone di usare la lente delle Gaite, una delle feste medievali più importanti e belle della regione, per raccontare i luoghi, i monumenti, gli scorci, i personaggi.

Programma
2 Ore

Bevagna è nota come città del Mercato delle Gaite, una delle più importanti rievocazioni storiche dell'Umbria che ogni anno riporta il borgo al medioevo, con  una ricostruzione filologica della vita quotidiana, del lavoro, del mercato, del cibo. Non è un caso che Bevagna possa ospitare una ricostruzione fedele di come era la città in quel tempo. La sua struttura, la presenza di chiese romaniche e gotiche, le mura completamente conservate, le torrette, i vicoli stretti e tortuosi, la porta del morto, permettono una rappresentazione eccellente del periodo comunale, accogliendo il visitatore in atmosfere affascinanti e avvolgenti. Per questo vivace medioevo Bevagna è stata scelta come set cinematografico per tanti film: dal famoso Fratello Sole e Sorella Luna, ai film della Cavani su San Francesco, al nuovo “Il Nome della Rosa”, per il piccolo schermo.  

Bevagna  delle quattro Gaite è un itinerario che racconta la storia del borgo, visto attraverso la lente delle Gaite. La Mevania medievale era costituita da quattro Gaite, ovvero i quartieri: San Giovanni, San Giorgio, San Pietro e Santa Maria. L'antica Flaminia, l'attuale Corso e la piazza Silvestri, considerata una delle più belle piazze dell'Italia medievale, le Porte principali e le mura, ne segnano il territorio. Andar per Gaite vuol dire abbracciare luoghi, monumenti, personaggi, storie complesse ricche di sorprese.       

L'itinerario comprende: Mura e Porte, Chiese di San Francesco, San Domenico, San Silvestro e San Michele, Piazza Silvestri, Palazzo dei Consoli, il Clitunno, l'Accolta, vicoli, piazzette, palazzi e giardini.

Cosa è incluso

guida turistica

Cosa non è incluso

ingressi a pagamento

Requisiti

escursione accessibile a tutti

Condizioni contrattuali

Prenotazione entro 3 giorni dalla data. Gruppo minimo di 10 persone.

Contatta la struttura