Tom search

SAPERE e SAPORI
Week end alla scoperta dei colori e dei sapori della Valnerina
Durata
3 Giorni
Prezzo
€ 135 persona
Organizzatore
Agenzia viaggio I VIAGGI DI MACOS


Continua

Un viaggio alla scoperta di Spoleto, per poi offrire uno sguardo su scorci suggestivi quali  Norcia e le Cascate delle Marmore, per poi soffermarsi a godere della bellezza di Todi.

Cosa è incluso

Pernottamento e prima colazione

1 Servizio Guida Hd

Ass.ne Medico - Bagaglio

Cosa non è incluso

Bevande

Ass.ne annullamento

Ingressi

Programma
3 Giorni

WEEK END IN UMBRIA - SAPERE e  SAPORI·         

Quota individuale: € 135,00   

 La quota comprende: ·soggiorno in agriturismo con trattamento di pernottamento e prima colazione ·         

Visita guidata HD ·         

Assicurazione medico-bagaglio    

Marker
1
Cascata delle Marmore - Spoleto

Partenza  e arrivo alle famose Cascate delle Marmore, una delle più alte in Europa, che vanta un dislivello di 165 metri, suddiviso in tre salti. Fiore all’occhiello della Valnerina, affascinerà il visitatore con i sei percorsi da praticare, tutti estremamente suggestivi . Tempo a disposizione per il pranzo libero. Proseguimento per Spoleto. Incontro con la guida locale (autorizzata dalla Regione Umbria) per la visita della città nota in tutto il mondo per il Festival dei due Mondi. Spoleto fu prima colonia romana e poi ducato longobardo. L’itinerario si snoderà fra i caratteristici vicoli medievali e incredibili scorci panoramici. Si potranno ammirare il Teatro Romano (esterno), la Piazza del Mercato, il Duomo, la Fontana del Mascherone, il Ponte delle Torri, la Rocca dell’Albornoz (solo esterno). Trasferimento in agriturismo, cena e pernottamento.  

Leggi di più
Marker
2
CASTELLUCCIO – NORCIA – CASCIA

Prima colazione in hotel. Partenza per Castelluccio gioiello dell’Appennino Umbro Marchigiano, incastonato nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. Il borgo, arroccato sul colle, sovrasta l’altipiano in cui l’occhio si perde fra prati fioriti ove spicca la famosa lenticchia di Castelluccio. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Un’occasione da non perdere è la cosidetta “fiorita”, generalmente tra fine giugno ed inizio luglio. Si tratta di una vera e propria esplosione di colori e profumi, una tavolozza in cui i boccioli dei diversi fiori inondano il Pian Grande. Trasferimento a Norcia, patria di San Benedetto.   Tempo a disposizione per il pranzo libero che permetterà di gustare salumi, formaggi e tartufo. Pomeriggio: visita della cittadina, racchiusa dalle mura romane, attraverso i vari vicoli sino ad arrivare alla piazza centrale sede della Chiesa di San Benedetto. Proseguimento per Cascia, meta di pellegrinaggio nota per il Santuario dedicato a Santa Rita. Comune di origini romane, raggiunge il suo splendore nel Medioevo per poi passare sotto il dominio dello Stato Pontificio. Fra le peculiarità Rocca Porena, paese natale di Santa Rita e lo Scoglio Sacro, che sale per circa 120 metri, sulla cui vetta si narra che la santa si recasse per pregare. Rientro in agriturismo  e pernottamento.

Leggi di più
Marker
3
COLLEVALENZA "la piccola Lourdes" - TODI

Prima colazione. Partenza per Collevalenza, nota per il Santuario dell'Amore Misericordioso dove è sepolta Madre Speranza, una delle maggiori espressioni di architettura sacra delle seconda metà del XX secolo.   A lato del santuario, nei pressi del pozzo voluto dalla fondatrice, si trovano la fonte e le piscine ove potersi dissetare e bagnarsi. Proseguimento per Todi, culla di Jacopone da Todi, cittadina arroccata sulla collina: un’autentica terrazza la cui vista sarà capace di togliere il fiato. Il suo cuore pulsante nonché punto di partenza è Piazza del Popolo ornata dai principali edifici quali Palazzo del Capitano, Palazzo del Popolo, la Cattedrale dell’Annunziata. La salita al Campanile di San Fortunato, con i suoi 153 scalini, permetterà di affacciarsi sulla Valle del Tevere.  La Rocca, costruita in collina ad oltre 400 metri di altezza, offre al visitatore un panorama meraviglioso. La Todi Sotterranea, in un percorso di oltre 5 kilometri, si snoda con la visita di più di 30 cisterne romane e preromane e medievali, attraverso cunicoli e gallerie.  Todi è una Città del Vino, che vanta una tradizione millenaria che ne hanno fatto uno dei principali centri vinicoli dell’Umbria. Pranzo libero.Partenza. ·    

Leggi di più
Contatti
Telefono
Fax
075/34015
Sito web
Indirizzo
Via dei Filosofi, 25/C (06121) Perugia PG