Città

Tuoro sul Trasimeno 特拉西梅诺湖畔托罗


Ufficio informazioni accoglienza turistica
Piazza Gramsci 1 - 06061 Castiglione del Lago
info@iat.castiglione-del-lago.pg.it
STORIA
Il primo grande evento della storia di Tuoro è legato alla "battaglia del Trasimeno", avvenuta il 24 giugno del 217 a.C. nella quale l'esercito cartaginese di Annibale annientò l'esercito romano.
Durante il Medioevo subì le vicende e le lotte legate alla conquista di una posizione strategica al confine tra Perugia e la Toscana. Nel XVI secolo fu inserita nei domini della Chiesa come importante stazione di posta e dogana e conobbe un lungo periodo di pace.
ARTE, CULTURA, AMBIENTE
Nel centro storico, dal caratteristico aspetto di borgo medievale, si può ammirare il Palazzo della Capra che secondo la leggenda sorge sul mausoleo del comandante romano.

Nei dintorni, nei pressi del Lido di Tuoro, in località Punta Navaccia, area di grande interesse naturalistico, si ammira Campo del Sole, un museo all'aperto che raccoglie 27 grandi sculture a colonna realizzate in pietra arenaria da famosi artisti italiani e stranieri: le opere, disposte a spirale con al centro una tavola sormontata da un simbolo solare, hanno l'aspetto di moderni totem. Interessante anche Castel Ranieri, appartenuto alla famiglia dei Montemelino, da dove si può godere di una bella vista del lago, e la Pieve di Confine, eretta agli inizi del XII secolo e posta solo a qualche chilometro dall'abitato.

Molto suggestivo il percorso storico della "battaglia del Trasimeno" del 217 a.C. tra Romani e Cartaginesi, che ricostruisce le fasi salienti della disfatta dell'esercito romano contro i cartaginesi di Annibale. Attraverso un itinerario guidato è possibile visitare gli scavi archeologici circostanti, dove sono visibili gli "Ustrina", grosse fosse ricavate nel calcare dove  Annibale fece incenerire i soldati morti in battaglia.

Del territorio comunale fa parte l'Isola Maggiore, dove si possono visitare la chiesa romanica di San Salvatore, del XII secolo, quella di San Michele Arcangelo del XIV secolo ed il Castello Guglielmi, eretto nel 1891 su resti dell'ex convento di S. Francesco