Sapori della terra

Tinca del Trasimeno

img

Di corpo massiccio e tozzo, la Tinca del Trasimeno presenta un dorso bruno/verde scuro, fianchi bruno/verdastri con riflessi aurei, ventre è giallastro. La sua lunghezza media è di circa 25 cm, la massima di 35/40 cm. Le stagioni più adatte alla sua pesca sono la primavera e l'autunno. Di carne grassa, tenera e saporita è ottima tanto fresca e cucinata al momento quanto affumicata. Normalmente tagliata in filetti, può essere cucinata arrosto, in umido, al forno o fritta.