Norcia

Tempietto - Norcia

map thumbnail


Ufficio informazioni accoglienza turistica
Via Giovanni da Chiavano 1 - 06043 Cascia
info@iat.cascia.pg.it
Il piccolo monumento in pietra si trova in vicolo del Tempietto ad angolo con la centrale via Umberto I.
L’edificio è opera di Vanni della Tuccia che nel 1354 decorò la semplice struttura a pianta quadrata con anticlassici bassorilievi; sono presenti motivi zoomorfi, antropomorfi, geometrici, simbolici ed esoterici. La decorazione esterna si conclude con un singolare bugnato. Lungo il perimetro del parallelepipedo corre un’iscrizione nella quale si legge il nome dell’autore e la data di realizzazione intervallata dalla salutazione angelica.
Nel piccolo ambiente interno è presente un affresco trecentesco raffigurante la Madonna col Bambino e santi; il dipinto appare scurito a causa delle affumicature delle lampade ad olio di cui si possono ancora oggi notare i ganci originali. Le due finestre dovevano essere chiuse da grate in ferro battuto.
Il Tempietto, anticamente chiamato “la màina” ovvero “l’immagine”, è l’edificio più originale e meglio conservato di Norcia.
Riguardo la sua fondazione esistono varie ipotesi; forse santuarietto terapeutico in seguito alla peste che sconvolse la città e l’Italia intera durante la metà del XIV secolo; oppure realizzato in conseguenza ad un particolare voto espresso dalla cittadinanza.