Piegaro

Museo del vetro

map thumbnail


Ufficio informazioni accoglienza turistica
Piazza Gramsci 1 - 06061 Castiglione del Lago
info@iat.castiglione-del-lago.pg.it
Il Museo del vetro di Piegaro è allestito all'interno dell'antica fabbrica del vetro risalente ai primi dell'Ottocento posta nel centro storico del paese. 

L'edificio, acquistato dall'Amministrazione comunale nel 1989 e recentemente ristrutturato mantenendo inalterata l'architettura e la disposizione dei locali, ricostruisce fedelmente l'antica fabbrica.  L'intervento di restauro ha infatti salvaguardato le peculiarità dell'edificio mettendo in luce e valorizzando la struttura architettonica e quanto in essa era ancora contenuto: la ciminiera, il forno fusorio con il vetro solidificato dell'ultima fusione, i cunicoli per il recupero del calore, i condotti di aerazione e raffreddamento.

Costituisce uno dei pochi esempi conservati in Italia di strutture pre industriali per la lavorazione del vetro. In esposizione i manufatti vetrari qui prodotti nel corso dei secoli: da bicchieri, bottiglie e caraffe finemente lavorati a mano (alcuni dei quali con decorazioni in oro zecchino) a damigiane e fiaschi impagliati che hanno caratterizzato nel tempo la produzione della fabbrica.

Attraverso una successione di ambienti di grande suggestione distribuiti su due livelli, il percorso di visita segue quello dell'antico ciclo produttivo, dall'arrivo delle materie prime al prodotto finito, passando per le fasi della fusione del vetro e della lavorazione, manuale (per soffiatura) e successivamente semiautomatica.

Le due sale del piano principale, che conservano le pareti annerite dal fumo, si sviluppano intorno ai resti del forno fusorio. Il piano seminterrato, in antico principalmente destinato a magazzino per materie prime e prodotti finiti, conserva un'intricata rete di cunicoli, tra i quali si distinguono quelli per la circolazione del calore al di sotto del forno. Al centro di esso, un'imponente colata di vetro verde, qui convogliato in occasione dello spegnimento definitivo della fornace, avvenuto nel 1968.

Grazie al ricco apparato illustrativo multimediale, vengono approfonditi gli aspetti tecnici della produzione del vetro, dall'antichità all'epoca contemporanea, e la storia di Piegaro e del suo territorio, da sempre strettamente legata a quella delle vetrerie. Alcuni interessanti documenti del XIII-XIV secolo testimoniano che nella vetreria di Piegaro venivano realizzate lastre di vetro e tessere musive utilizzate per le vetrate ed i mosaici del Duomo di Orvieto. Questa ricca tradizione non si è mai interrotta e, a seguito dell'incremento della produzione e delle esigenze di innovazione, ha portato alla nascita di un moderno stabilimento industriale, ubicato a valle dell'antico centro di Piegaro, e che oggi rappresenta la più importante realtà economica del territorio.

 

 

Via Garibaldi, 20   06066   PIEGARO  Tel. 075 8358525

E-mail: museodelvetro@comune.piegaro.pg.it

Sito Web: Visita il sito