Gubbio

Chiesa di Santa Maria Nuova

map thumbnail


Ufficio informazioni accoglienza turistica
Via della Repubblica 15 - 06024 Gubbio
info@iat.gubbio.pg.it
La chiesa di Santa Maria Nuova si trova nel centro storico di Gubbio all'interno del quartiere di Sant'Andrea, all'incrocio tra via Savelli della Porta e via Nelli.

La chiesa di Santa Maria Nuova si trova nel centro storico di Gubbio all'interno del quartiere di Sant'Andrea, all'incrocio tra via Savelli della Porta e via Nelli.

La chiesa merita una visita per la suggestiva semplicità dell'esterno, caratterizzato da una facciata in pietra sulla quale si apre un portale trilobo ed asimmetrico, e per l'interno che conserva opere come la Madonna del Bevedere di Ottaviano Nelli.

Edificata tra il 1270 ed il 1280, la chiesa presenta una semplice facciata in pietra sulla quale si apre un portale trilobo ed asimmetrico.
L'interno, a navata unica, è stato pesantemente alterato nel corso del XVII secolo, quando venne coperta da intonaco tutta la decorazione pittorica murale.
Unico brano salvato fu la Madonna del Bevedere di Ottaviano Nelli (XV secolo); l'immagine, soggetta a venerazione popolare, era stata racchiusa in un'edicola.
In controfacciata sono stati riscoperti affreschi con Annunciazione, Crocifissione, santi e due Maestà. Lungo la parete destra troviamo un affresco raffigurante il Cristo crocifisso, il Cristo benedicente e la Madonna in trono col Bambino.
Santa Maria Nuova è interessante anche per i pregevoli arredi lignei; un esempio è il cinquecentesco altare dorato proviene dalla chiesa di Sant'Agostino. Da notare anche la cassa funebre dipinta internamente dal Maestro Espressionista di Santa Chiara con i Santi Giacomo e Mariano (XIV secolo) che conservò il corpo di Sant'Ubaldo.