Festivals and Shows

Sangemini Classic 2019

map thumbnail
San Gemini
02-26 July 2019 
Tourist information and welcome office
Via Cassian Bon, 4 - 05100 Terni
info@iat.terni.it
Dal 2  al 26 luglio, il bellissimo borgo di San Gemini accoglie, nel chiostro del Museo Calori e in Piazza Duomo, la XX edizione del piccolo festival di Vera arte, Sangemini Classic.

“Per il superamento del conflitto, il Suono, l’arma invincibile… che afferra la mano, per portarci nella vibrazione dell’infinito”
Il direttore artistico Virna Liurni

Martedì 2 luglio 2019 inizierà il Sangemini Classic, tra memoria e presente. Grande festa che coinvolgerà circa 35 presenze artistiche che si esibiranno intorno al tema della “condivisione dello spazio artistico”.
Concerto simbolo quello del 2 luglio al Museo Calori dalle ore 21.45, dal titolo “Dall’America al Medioriente, passando per l’Italia”. Non un classico concerto, ma una vera e propria esperienza sonora che lega gli animi di continenti e culture diverse, attraverso un filo invisibile, quasi impercettibile quello della sensibilità artistica, “passando per l’Italia”. Partiremo Dall'America, culla di diversità culturale e multietnica, con il noto etnomusicologo Claudio Dina che torna con “nuove ampliate” strade, con le sue voci del banjo, autoharp, appalachian dulcimer, chitarre, violini, per raccontare le aspirazioni dei migranti europei in viaggio verso il Nuovo Mondo. Entreremo poi nel calore del deserto e della danza su battiti energici di percussioni e ritmi avvolgenti della "Darabouka" o "Tabla". Il tutto verrà avvolto dalle poetiche melodie e dalla voce ipnotica dell'artista Virna Liurni, splendida padrona di casa del Sangemini Classic, che riunirà a sé tutti gli artisti e le loro forme d'arte in unico grande vortice musicale e danzante.
Lunedì 15 luglio, alle ore 21.30, la “Memoria” emotiva della “grande” fisarmonica di Ivano Battiston torna insieme a quella del noto fisarmonicista ternano Fabio Ceccarelli con la sua vibrazione sonora che toglie allo sguardo e aggiunge al respiro del sentire. La sua musica lo porta alla collaborazione con i maestri del grande cinema, come Benigni, Piovani, Moretti… La bella Voce della Soprano Maeran onorerà il nuovo, portandoci con un viaggio iniziale, nel mondo, condotto dalla fisarmonica di Battiston.
Lunedì 22 luglio, alle ore 21.45 in Piazza Duomo, il “Ritorno” di Greg, noto attore comico del duo Lillo & Greg per una data unica e imperdibile accompagnato al pianoforte dal Maestro Attilio Di Giovanni, in una performance d'altri tempi, a metà tra musica e comicità. 
Venerdì 26 luglio, alle ore 21,45 in Piazza Duomo Doppio di concerti – Serata con i Sax. “Dalla Memoria” rappresentata dal Maestro Francesco Santucci, sassofonista umbro di livelli internazionali che aprirà come solista, questa parte di primo concerto. Come primo sax dell’orchestra moderna Rai, si esibì nel piccolo festival Sangemini Classic, insieme al gruppo l’Estate di San Martino. “Al Presente”, il secondo concerto della serata, con un quartetto da camera italiano dalla bella Toscana.

Per informazioni
Pagina Facebook Sangemini Classic