Bici e Mountain-bike

Ciclovia del Nera

Un percorso facile, adatto a tutti coloro che hanno un minimo di allenamento e vogliono godersi una giornata immersi nella natura della Valnerina. 

map thumbnail
Difficoltà:  Facile
Dislivello:  250 metri
Distanza:  29 km
Fondo stradale:  70% sterrato e 30% asfalto

La ciclovia del Nera, nel tratto da Sant'Anatolia di Narco alla Cascata delle Marmore, fa parte del più ampio e impegnativo anello della Greenway del Nera e unisce la ex ferrovia Spoleto-Norcia con la bassa Valnerina e i suoi borghi, scorrendo per lunghi tratti anche in parallelo con la Via di Francesco.

L'itinerario misura 29 chilometri, alternando asfalto e sterrato, ma sempre su vie secondarie senza traffico. Lungo il percorso non vi sono salite importanti, ma solo una serie di brevi dossi; l'ascesa più significativa è quella di circa 1 chilometro che porta dai piedi di Sant'Anatolia al centro storico.

Il percorso costeggia le rive del fiume Nera ed è costantemente immerso nel verde, rendendolo veramente piacevole dal punto di vista naturalistico. Allo stesso tempo attraversa i tanti borghi arroccati di questa parte della Valnerina. Veri gioielli come Sant'Anatolia di Narco, Scheggino, Ceselli, Ferentillo, Arrone, Castel di Lago che meritano brevi soste per visitare i centri storici e magari assaporare le bontà enogastronomiche di questo territorio.

Gli ultimi chilometri del percorso si sviluppano tra suggestivi e divertenti tratti nel bosco, prima di arrivare proprio ai piedi dell'imponente Cascata delle Marmore.

Un itinerario facile, adatto a tutti coloro che hanno un minimo di allenamento e vogliono godersi una giornata immersi nella natura della Valnerina.