Gualdo Cattaneo

Chiesa di Sant'Agostino

map thumbnail


Ufficio informazioni accoglienza turistica
Corso Cavour 126 - 06034 Foligno
info@iat.foligno.pg.it
La chiesa di Sant'Agostino è la più antica di Gualdo Cattaneo.
Fu costruita nel 1136 per volere dei padri Benedettini che vi costruirono accanto anche un piccolo convento, soppresso nel 1652 da papa Innocenzo X ed attualmente non più esistente; oggi vi si trova edificata la casa parrocchiale e un complesso abitativo di proprietà dell’Istituto diocesano sostentamento clero dato in locazione all’Arma dei Carabinieri. La chiesa, originariamente dedicata all’Annunziata e a S. Benedetto, nel 1258 passò agli Agostiniani eremitani: la restaurarono e la intitolarono al santo vescovo di Ippona; il priore della comunità era il beato Ugolino da Gualdo Cattaneo. Restaurata nel 1926, e più recentemente intorno agli inizi degli anni ’90 del ‘900, fu indicata come chiesa parrocchiale nel 1988. Oggi, invece, la chiesa parrocchiale è quella dei santi Antonio e Antonino, situata nella centralissima piazza di Gualdo.  
La facciata originaria è caratterizzata da un portale ogivale in pietra rosa e la struttura da conci di arenaria. Al centro della porta, sul concio di chiave dell’arco, è scolpita la figura del protettore del Comune di Gualdo Cattaneo, San Michele Arcangelo. L'interno, con uno splendido soffitto ligneo a capriate, custodisce un grande affresco del 1482 della Scuola del pittore folignate Nicolò Alunno raffigurante la "Crocifissione"; c’è anche un dipinto del Quattrocento ed una tavola del XIV sec. di Maestro Bastiano.