Spello

Spello Splendens

map thumbnail
Spello
28 dicembre 2019-06 gennaio 2020 
Ufficio informazioni accoglienza turistica
Corso Cavour 126 - 06034 Foligno
info@iat.foligno.pg.it
Dal 28  dicembre al 6 gennaio, torna Spello Splendens Voci e Suoni del Natale, 10° festival di musica del Natale, medievale e tradizionale, e di cornamuse e zampogne.

Spello Splendens torna a promuovere la conoscenza delle musiche antiche ispirate alla festa del Natale: un'occasione unica nel panorama internazionale per ascoltare le sonorità di strumenti d’altri tempi come zampogne, ciaramelle e cornamuse che durante il Natale hanno svolto un importante ruolo nell’annunciare il Rito e la Festa.
Il Festival vi invita a riscoprire la bellezza di particolari musiche attraverso concerti di musica Medievale e Tradizionale. 
L’apertura vedrà il Micrologus festeggiare i 35 anni di attività del gruppo con tanta musica medievale, sacra e profana, e con vari ospiti. Un altro concerto di musica antica lo terranno i Trobadores, una giovane e numerosa formazione di Assisi, con musiche e letture dedicate interamente al Natale.
Per la vocalità femminile un duo d’eccezione, quello di Patrizia Bovi & Katerina Ghannudi, che vi farà scoprire il rapporto speciale tra madre e figlio, attraverso il canto delle ninne nanne tra antichità e tradizione orale.
Per la musica squisitamente tradizionale ma rinnovata dei giorni nostri, sono due le regioni invitate: per la prima volta, dal Veneto, il più importante e longevo gruppo di questa regione, i Calicanto, che vi faranno ascoltare i loro particolari canti sapientemente arrangiati con straordinari strumenti; dal Molise, Christian Di Fiore, un giovane tra i più grandi virtuosi della zampogna, che con i Sinfonia Ensemble, si destreggerà tra nuovi temi musicali, contrappunti classicheggianti e improvvisazioni jazzate.
Da non perdere “Zampogne e Lenticchie”, la passeggiata musicale con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dell’offerta propiziatoria del cibo, grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico di Spello,  e con la sempre gradita partecipazione del cantautore Piero Brega e di Oretta Orengo, con il loro vasto repertorio di composizioni proprie e tradizionali.
Tante iniziative collaterali tra cui stage, laboratori e la mostra di strumenti antichi. I concerti, tutti ad ingresso gratuito, si terranno nel Teatro Subasio, nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale e nella chiesa di Sant’Andrea; lo stage e i laboratori nell’Auditorium del Centro Studi “Adolfo Broegg”. 

Per informazioni:
www.centrostudiadolfobroegg.it