Terni

Piediluco, sport e relax sulla riva del lago

map thumbnail


Piediluco è piccolo borgo di origine medievale posto lungo la riva dell'omonimo lago

Nel pittoresco paesino di pescatori di Piediluco, animato da allegre facciate di case colorate e dai superbi resti della rocca eretta nell'XI secolo a controllo del territorio sabino, devi sicuramente visitare la chiesa di San Francesco edificata intorno al 1338 in ricordo della visita di San Francesco. Da notare i bassorilievi sulle porte d'ingresso raffiguranti pesci e strumenti per la pesca nel lago.

Meta ideale per appassionati di velismo, canottaggio e sci acquatico è stato scelto dalla Federazione Italiana Canottaggio come sede del Centro Nazionale Remiero; qui si svolgono gare internazionali di canottaggio e le sue strutture sportive, oltre a quelle ricettive, sono utilizzate da atleti di tutto il mondo come sede ideale per ritiri e stage.
Per chi non è sportivo, vale la pena fare una gita in battello e arrivare al centro del lago, da dove si può godere della vista del borgo da un'angolazione particolare e suggestiva; oppure fare una passeggia intorno al lago, per osservarlo dall'alto percorrendo la  via di Francesco, e poi fermarsi per un momento di relax  nelle spiaggette attrezzate.

Tra fine giugno e inizio luglio non puoi perdere la "Festa delle Acque" che celebra il solstizio d'estate e testimonia lo stretto legame tra popolazione e lago: spettacoli teatrali e di danza, concerti musicali, spettacoli pirotecnici che culminano con la sagra gastronomica a base di pesce di lago e con la sfilata delle barche allegoriche.
A pochi chilometri da Piediluco trovi Villalago, dimora storica ottocentesca con parco, da cui puoi godere di uno splendido panorama sul lago; in estate, si fa palcoscenico per concerti e spettacoli all'aperto.