Aggregatore Risorse

Corpus Domini

Corpus Domini

Il 29 maggio Orvieto torna a celebrare la festività del Corpus Domini: una manifestazione antichissima, ricca di significato, che affonda le sue radici nel lontano 1264.


La storia racconta che un sacerdote boemo, Pietro da Praga, durante uno dei suoi viaggi, si fermò a Bolsena a celebrare la Santa Messa nella chiesa di Santa Cristina.

Durante la consacrazione si verificò il miracolo eucaristico: il prete vide stillare sangue dall'Ostia, bagnando il corporale e i lini liturgici.
Papa Urbano IV, che in quel periodo si trovava a Orvieto, fece trasportare la reliquia nella città della Rupe e con una bolla, nell'agosto del 1264, estese a tutto il mondo cattolico la festività del Corpus Domini.

Non perdere la spettacolare processione che, dopo la messa nel Duomo cittadino, dalle 10.30 circa attraversa le vie della città, aperta dal corteo storico con i suoi 400 costumi d'epoca e, a seguire, la processione religiosa che porta il reliquiario del Corporale del Miracolo di Bolsena lungo le strade cittadine, per poi tornare al Duomo.

Un'occasione unica per visitare Orvieto e vivere l'atmosfera di questo evento capace di unire fede, storia e tradizione.  

Per maggiori informazioni: