Aggregatore Risorse

Pescare in Valnerina
Torrentismo e rafting
Pescare in Valnerina
Pesca nel tratti no-Kill della Valnerina

Per tutti gli appassionati di pesca, l'Umbria offre un territorio ricco di corsi d'acqua di particolare pregio naturalistico. Il Fiume Nera rende la Valnerina uno degli ambienti più interessanti, suggestivi e degni di nota dell'intero Appennino Centrale.

 

La Carta Ittica Regionale (documento in cui i corsi d'acqua vengono classificati in "zone", sulla base delle specie ittiche presenti e sulle caratteristiche ambientali) attribuisce al tratto fluviale del fiume Nera, sopra la città di Terni, la denominazione di zona superiore della trota, caratterizzata da acque di elevato pregio e ambienti di rilevante interesse naturalistico.

 

In queste acque la trota fario rappresenta la specie ittica dominante: per salvaguardare questo tipo di salmonide, la Regione Umbria ha istituito un tratto no-kill sui fiumi Nera e Corno. Tale iniziativa prevede pratiche di pesca alternative ai metodi tradizionali (per mezzo cioè di una tecnica ad esca artificiale-mosca o spinning) che favorisce il rispetto e la tutela della flora e della fauna.

Pescare nei tratti no-kill della Valnerina è possibile con prenotazione telefonica e solo con l'apposito permesso di pesca (licenza tipo B). Presso i locali dell'Infopoint, in località Borgo Cerreto, è possibile trovare tutte le informazioni necessarie, i contatti delle guide e degli istruttori che sapranno far fruttare al meglio la tua giornata di pesca.

 

Per maggiori informazioni:
Numero unico per prenotazioni e informazioni 3926670810
Numero vigilanza e pronto intervento 3926673372 – 3928463107

www.neranokill.it

info@neranokill.it