Agrégateur de contenus

I Concerti del Tramonto

I Concerti del Tramonto

Venerdì 23 Luglio, a Perugia, ritornano gli attesissimi Concerti del Tramonto, e ritornano come con un repertorio originale, raffinato e ricco di suggestioni per omaggiare il talento di Chick Corea.

Alle Avventure di Ippocrate – che, in questo momento storico, suona piuttosto come la narrazione delle vicende sanitarie che stiamo vivendo – del compositore italo-americano, seguirà il notevole Quartetto in Fa maggiore, op.96, di Antonin Dvořak, denominato Quartetto Americano.

Giunti alla terza edizione – a dispetto delle difficoltà dovute alla pandemia - i Concerti del Tramonto si terranno sempre nel magnifico giardino del Convento di Monteripido, da dove il tramonto disegna un ineguagliabile fondale sul palco naturale del Concerto.

L’omaggio al grande musicista italo-americano scomparso improvvisamente appena cinque mesi fa, vuol essere anche un invito a superare il pregiudizio delle barriere stilistiche a favore di un ascolto autentico, svincolato dall’occasione pubblica e valorizzato nella dimensione più individuale.

Difficilmente a qualcuno verrebbe in mente di presentare al tradizionale pubblico di un Festival di Musica classica una suite il cui primo movimento sia un Tango; il secondo un Walzer; il terzo una Ballata lirica; il quarto Rock e il quinto un Finale il cui rapidissimo movimento mostra con impressionante incisività le severe architetture regolate dal contrappunto classico, Quasi Fugue, appunto. 

Ritmi di ascendenza jazz e latina, composti  da un tastierista fusion e destinati alla formazione più classica della Musica occidentale: il quartetto d’archi. Incompatibilità evidenti, ma solo apparenti, sostenute da tecnica solida e forte personalità.  Nessuno avrebbe osato, forse, ma Chick Corea sì, destinando il suo primo e unico quartetto per archi al Santa Fe Chamber Music Society.

The Adventures of Hippocrates, suite originale per quartetto d’archi, composta nel 2004 sulla suggestione di un racconto di fantascienza di Ron Hubbard – potente e duratura fonte di ispirazione per Corea – nasce come gesto di sfida e, insieme, d’amore. Sfida ad esprimersi attraverso un organico non familiare, il quartetto d’archi, rivisitando e personalizzando generi musicali; amore per la Musica in ogni sua declinazione, per la Spagna (Spain è il brano che apre il Concerto) e per le radici europee del compositore.

Sfida e amore che sono anche la cifra caratteristica dei Concerti del Tramonto e dei Concerti dell’Alba organizzati dal fortunato tandem UmbriaEnsemble e Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia.

È obbligatoria la prenotazione a info.cultura@comune.perugia.it. 

Locandina

Per informazioni:
umbriaensemble.it

Ti potrebbe interessare:
Vedi tutti