Asset Publisher

Inside the CAOS

A partire da Sabato 8 Ottobre, torna nelle sale espositive del CAOS l’acclamata rassegna Inside the CAOS con una nuova e ricca proposta di mostre imperdibili.

La parola chiave è pervasività dal latino pervādĕre, derivazione di vādere andare più prefisso per, quindi andare a penetrare, ad infiltrarsi in un ambiente, o in senso figurato nella mente e nei sensi.

L’immagine ha una capacità di penetrazione dell’intimo umano incontestabile: la moda, i mass media, la pubblicità e i mezzi di comunicazione visiva hanno ispirato molti artisti che, volenti o nolenti, hanno accolto le proposte dal mondo esterno rinunciando in parte ad una totale rielaborazione personale.

 

La nuova stagione di Inside the CAOS accoglie una serie di mostre che si focalizzano sulla popolarità dell'immagine, concetto che si snoda in due sensi: da un lato la capacità di infiltrarsi nell’immaginario collettivo, dall’altro la facoltà di rendere più accessibile ogni forma di conoscenza.

Fino al 27 Novembre si potrà ammirare Ilario Ciaurro. Grafiche e scritti inediti a cura di Francesco Santaniello. A seguire, dal 22 Ottobre al 4 Dicembre, sarà in mostra Luciano Crisostomi. Icastico pop a cura di Pasquale Fameli, mentre dal 17 Dicembre al 19 Febbraio Mario Schifano. In privato a cura di Pasquale Fameli e Chiara Ronchini insieme a Psichedelia. Un viaggio nella cultura visiva degli anni Sessanta a cura di Carlo Terrosi.

Per maggiori informazioni: 

https://caos.museum/

Facebook