Asset-Herausgeber

Ocriculum AD 168

Ocriculum AD 168

Era l'Anno Domini 168, regnava l'imperatore Marco Aurelio e l'antico centro di Ocriculum raggiungeva il suo massimo splendore. Al confine tra Umbria e Sabina divenne un importante punto strategico grazie agli intensi rapporti commerciali con Roma, oltre che luogo di villeggiatura dei patrizi, attirati dalle bellezze dei suoi dintorni.

Dal 26 al 28 maggio il Parco Archeologico di Otricoli, che conserva i resti della città romana, rivive i fasti dell'epoca con "Ocriculum AD 168", fra cortei in costume, riti e danze ormai dimenticate.

Una volta entrato e dopo aver cambiato le monete in sesterzi, ti ritroverai circondato da legionari, gladiatori, mercanti e vestali. I banchi dell'emporium, i combattimenti nell'anfiteatro, gli addestramenti nei castra e gli spettacoli del teatro ti faranno dimenticare il tempo presente riportandoti a Ocriculum, municipio romano lungo le rive del Tevere, nell'Anno Domini 168.

Per maggiori informazioni:

www.ocriculumad168.it