Traditionelle Rezepte

L’attorta

Ingredienti

Farina 250 gr
Zucchero 100 gr
Olio extravergine d’oliva (EVO) ½ bicchieri
Sale 1 pizzico
Mandorle 50 gr
Uvetta sultanina 100 gr
Gherigli di noci 10
Mele 3
Prugne secche 40 gr
Fichi secchi 40 gr
Cannella
Noce moscata
Alkermes

L’attorta è un dolce tipico umbro composto da una pasta sfoglia ripiena di mele e altri ingredienti, arrotolata su se stessa a forma di spirale.

 


Ecco come preparare nel dettaglio la celebre attorta di Vallo di Nera, borgo in cui la preparazione del dolce natalizio è particolarmente sentita.

Impastare 250 g di farina con 100 g di zucchero, 1/2 bicchiere d’olio, 1 pizzico di sale e poca acqua tiepida. Una volta che l’impasto risulta piuttosto consistente, stendere una sfoglia sottile e ricoprirla con 50 g di mandorle dolci spezzettate, qualcuna amara, 100 g di uvetta sultanina (precedentemente messa a bagno e poi strizzata), qualche gheriglio di noce, 3 mele affettate, qualche prugna e fico secchi e tagliati a pezzi.
Spolverizzare di zucchero e arrotolare la sfoglia su se stessa, formando un lungo serpentone attorcigliato.

La fantasia popolare si sbizzarrisce nella decorazione di questa torta: 2 ciliegine o 2 chicchi di caffè per gli occhi del serpente, 1 mandorla per la lungua sporgente dalla bocca, confettini colorati per le squame.

Infornare il serpentone in forno a calore moderato per circa 40 minuti.

 

 

 

Fonte: www.bloglavalnerina.it