Le ricette della tradizione

Oca muta in porchetta

Ingredienti

1 oca muta da circa 1,3 kg, già pulita
100 g di grasso di prosciutto
2 rametti di rosmarino
1 mazzetto di finocchio selvatico
1 ciuffetto di salvia
Olio extravergine di oliva
Aceto di vino rosso
Sale
Pepe

Preparazione

Al fine di eliminare eventuale peluria residua fiammeggiare l'oca e lavarla accuratamente, tamponandola con della carta assorbente per asciugarla. Dividere quindi l'oca in otto/dieci pezzi di uguale peso. A parte, preparare un battuto con il grasso di prosciutto, un rametto di rosmarino, il finocchio, la salvia, 2 cucchiai di olio, 2 cucchiai di aceto, sale e pepe.
Prendere l'oca ed ungerla abbondantemente con il composto così ottenuto, lasciandola riposare ed insaporire in una pirofila per un paio d'ore. A questo punto accendere il forno, portarlo a 180 C° e cuocere l'oca per circa un'ora, bagnandola appena se dovesse asciugarsi troppo.