Asset Publisher

LaValentiniana

LaValentiniana

LaValentiniana sarà la prima tappa del "Grand Tour Storico e Gravel", l'evento che raccoglie i vari appuntamenti dedicati al cicloturismo in alcuni dei luoghi più belli d'Italia.


Giunta alla sua terza edizione, LaValentiniana, quest'anno in calendario il 22 e il 23 aprile, raddoppia diventando "Retrò" e "Gravel": due circuiti (uno breve ed uno lungo) rivolti rispettivamente alle biciclette costruite prima del 1987 e a tutte le biciclette di oggi, entrambi perfetti per scoprire le bellezze della Valnerina Ternana e della Valle Santa Reatina.

La pedalata più impegnativa della ciclostorica prevede un percorso non competitivo di poco meno di 80 km: partiti da Piediluco, ci si addentra nella Riserva naturale della piana di Rieti, fino a raggiungere Colli sul Velino, per poi prendere un tratto della Greenway del Nera, compreso tra il Lago di Ventina e quello di Piediluco.
Si arriva così a Marmore e da qui si scende verso Terni e la Basilica di San Valentino, proseguendo poi in direzione della Cascata delle Marmore per giungere ad Arrone, da dove si ritorna a Piediluco.

Il tracciato corto storico, invece, copre una distanza di 40 km, ricalcando in parte l'itinerario precedente.

Il percorso per le biciclette gravel e per quelle a pedalata assistita, che misura 90 km, si sovrappone per una buona parte a quello lungo storico: attraversa gli stessi luoghi ma con ulteriori sezioni di strada bianca che lo rendono incantevole per chi lo percorrerà.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni:

http://www.lavalentiniana.it/


Ti potrebbe interessare:
Vedi tutti