Perugia

Itinerario alla scoperta di Perugia

map thumbnail
Perugia, conosciuta nel mondo come città del cioccolato e del festival Umbria Jazz, è una città in cui si respira un'atmosfera vivace, animata in ogni stagione dell'anno, anche grazie alle due Università che qui hanno sede: l'Università per Stranieri e l'Università degli Studi.

Il centro storico è ricco di capolavori architettonici ed artistici che si inseriscono armoniosamente in un tessuto urbano costruito in millenni di storia.

Passeggiando lungo le vie del centro scoprirai una città ove le testimonianze etrusche, mura urbiche, pozzo e arco etrusco, si intersecano con i monumenti di epoca medievale.
Scoprirai piazza IV Novembre, l'antica platea magna, al cui centro campeggia la Fontana Maggiore (1278), maestosa opera idraulica, decorata con bassorilievi di Nicola e Giovanni Pisano.
Nella  piazza, uno di fronte all'altro, si fronteggiano anche la Cattedrale di San Lorenzo, simbolo del potere spirituale e il Palazzo dei Priori, simbolo del potere temporale. All'interno di questo maestoso edificio gotico devi vedere la Sala dei Notari, ambiente rettangolare con 8 possenti arconi romanici affrescati e la Galleria Nazionale dell'Umbria che conserva capolavori dell'arte italiana dal Medioevo al XVIII secolo, tra cui spiccano: Piero della Francesca, Benozzo Gozzoli, Beato Angelico, Perugino e Pinturicchio.
Adiacenti il Collegio del Cambio, antica sede dei cambiavalute affrescato con ciclo pittorico del Perugino, e il Collegio della Mercanzia, la corporazione dei mercanti con prezioso stalli lignei.

Al termine di Corso Vannucci, via dello shopping cittadino, si apre Piazza Italia, costruita dopo l'Unità d'Italia sui resti della Rocca Paolina, una fortezza medievale fatta erigere in soli tre anni (1540-1543) da papa Paolo III, come simbolo del potere pontificio sulla città. Camminando al suo interno scoprirai l'antico quartiere dei Baglioni e la Porta Marzia, ingresso etrusco da sud alla città.

Dai Giardini Carducci puoi ammirare lo splendido panorama sulla valle umbra e sul borgo di porta San Pietro, dominato dai campanili della Basilica di San Pietro e dalla Chiesa di San Domenico.

Se ti fermi a Perugia più di una giornata ti consigliamo di andare a visitare i cinque rioni o borghi medievali. In ogni borgo splendide chiese da visitare: da non perdere in porta San Pietro, le basiliche di San Pietro e San Domenico, in porta sant'Angelo il Tempietto e il Convento di Monteripido, in Porta Santa Susanna San Francesco al Prato e l'Oratorio di San Bernardino.

Se viaggi con i bambini ti consigliamo una giornata al Parco Giochi della Città della Domenica, parco naturalistico ove potrai vivere un'esperienza didattica a contatto con gli animali e il mondo delle fiabe.