Celebrazioni religiose

Donazione della Santa Spina

map thumbnail
Montone
12-20 agosto 2017 
Nell'antico borgo di Montone, dal 12 al 20 agosto, rivivono le tradizioni e i sapori del Medioevo con "La Donazione della Santa Spina",  rievocazione storica patrocinata dall'Unesco.

Tra il 1470 e il 1477 Carlo Fortebracci, figlio del celebre condottiero Braccio Fortebraccio, combattendo al servizio della Repubblica di Venezia, ricevette una Spina della corona di Gesù Cristo che portò in dono a Montone. Oggi la Santa Spina è custodita dalle suore del Convento di S. Agnese e viene esposta solo due volte l'anno: ogni Lunedì dell'Angelo e la penultima domenica di agosto.

I tre rioni, Porta del Borgo, Porta del Monte e Porta del Verzieri, si sfidano per aggiudicarsi il Palio ed eleggere la propria Castellana, che nella vicenda storica era Margherita Malatesta di Rimini, moglie del Conte Carlo che governava Montone in sua assenza.

Focolieri, giocolieri e sbandieratori animeranno le vie della città, tra personaggi in costume d'epoca, antichi mestieri e rappresentazioni di vita medievale, fino al Gran Corteo Storico della Donazione della Santa Spina, che chiuderà la manifestazione.