Valnerina da scoprire

Escursione in Valnerina –Da Sant'Anatolia di Narco all'Abbazia di San Pietro in Valle

Trekking in Valnerina: da Sant'Anatolia di Narco all'Abbazia di San Pietro in Valle

map thumbnail
Difficoltà:  E (escursionistico)
Dislivello:  +550/ - 520
Distanza: 

14,2 Km

Fondo stradale:  Sterrato

Sei pronto per un'escursione nelle bellezze della Valnerina? Parti da Sant'Anatolia di Narco, in prossimità della SS209 sali sopra il terrapieno della vecchia ferrovia, seguendo la segnaletica bianco-rossa. In corrispondenza dell'incrocio con la strada asfaltata, gira a sinistra, passa davanti al cimitero e prosegui verso il sottopasso. Arrivati in prossimità di un casolare gira a sinistra e attraversa un ponticello, seguendo le indicazioni bianco-rosse. Ti trovi ad un incrocio con una strada sterrata: prendi la strada di destra, con le indicazioni bianco-rosse e prosegui nel bosco. Ti trovi ad un incrocio con un'altra sterrata, qui gira a sinistra dove il sentiero prosegue verso il bosco; il sentiero raggiunge ora il valico: qui ha inizio la discesa. Arrivi a Collefabbri dove prosegui per la strada asfaltata in direzione Ceselli. Arrivi in località Contaglia. Sei ormai a Ceselli, per visitare il paese gira a destra, oppure prosegui dritto fino all'incrocio con la SS 209. In paese, dirigiti verso la Chiesa di San Vito, edificata nel 1080, con affreschi rinascimentali raffiguranti i santi martiri e la chiesa di San Sabino; per conoscere meglio il borgo, dirigiti all'Osteria di Ceselli, importante nodo viario, che è ornata con affreschi del 1500 di pittori della Valnerina: Pensa che in questa osteria nel 1831 ha sostato l'arcivescovo Mastai Ferretti in fuga da Spoleto verso lo Stato Borbonico.

Conclusa la tua visita oltrepassa il ponte sul fiume Nera seguendo le indicazioni della via di Roma, segui sulla strada sterrata, sempre seguendo la stessa direzione e, all'incrocio con la strada asfaltata, prosegui dritto. Arriva a Colleponte, gira a destra e oltrepassa il ponte sul fiume Nera. All'incrocio con la SS 209, gira a destra e prosegui per la SS 209. Gira a sinistra, segui le indicazioni per l'Abbazia di San Pietro in Valle. Quando la raggiungerai sarai sicuramente conquistato dalla sua bellezza: l'abbazia benedettina è una delle più importanti testimonianze di arte alto-medievale dell'Italia centrale immerso nel verde e nel silenzio della Valnerina.